Boa Madre di Cristian Cavagna è il secondo profumo di nicchia dedicato al tema della tuberosa. E' un profumo dedicato a René Gruau, pseudonimo di Renato Zavagli Ricciardelli delle Caminate, famoso illustratore italiano. Gruau prende parte alla rivoluzione iniziata nel 1947 con il New Look: le linee dei codici femminili vengono riscritte. Si unisce a quelli che sono ormai suoi amici, Dior, Givenchy, Balmain, per loro crea forme, realizza le pubblicità, sono donne coperte da piume di struzzo. Dirà Gruau: "La linea è la base di tutte le arti: una linea singola può esprimere la grandezza, la nobiltà, la sensualità, è la sintesi di tutte le sensazioni, la concentrazione di ogni sapere." Le linee del flacone di Boa Madre sono fianchi di donna, sono uova di struzzo. L'uovo è la rappresentazione del seme primordiale da cui tutto ha avuto inizio, il suo uso iconografico è in tutte le culture. Ho aggiunto alla flora di Musa Paradisiaca della fauna: boa è serpente, o ha piume di struzzo, mentre la Madre Terra è l'origine della vita.

 

Piramide Olfattiva:

  • Note di testa: tuberosa - foglie di banano (SPME*) - zenzero (Costa d'Avorio)- pepe rosa *solid phase micro extraction
  • Note di Cuore: tuberosa assoluta (India) - gelsomino - zagara- iris pallida (Italia) - ylang ylang (Nosy Be)
  • Note di Fondo: olio di agar (naturale), sandalo (Cachemire) - muschio del tonchino - costus saussurea - betulla - cuoio - zibetto -semi di ambretta - muschio di quercia - castoreo

 

 

Cristian Cavagna - Boa Madre - 100ml

SKU: BOA
€ 220,00Prezzo